Logo StudioMediazione Iniziali

Perchè l’importante è saper comunicare…

COS’E’ LA MEDIAZIONE FAMILIARE?

La mediazione familiare è un percorso che si propone di aiutare le persone a trasformare il conflitto da distruttivo a produttivo.
Nella mediazione si pone l’accento non tanto sul passato, ma piuttosto sul futuro tanto è vero che lo scopo finale della mediazione è quello di raggiungere un accordo che soddisfi le esigenze di tutte le parti coinvolte.
Durante gli incontri di mediazione familiare non verrà mai detto cosa bisogna o non bisogna fare, cosa è giusto o cosa è sbagliato, perché il mediatore non è né un giudice né il detentore della verità, ma il suo compito è quello di fare in modo che le persone grazie alla mediazione riescano a prendere delle decisioni condivise in assoluta autonomia.

Albero Puzzle StudioMediazione

I VANTAGGI DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE

  • TEMPI E COSTI CONTENUTI – La mediazione familiare, rispetto ad altre vie, è sicuramente più veloce, infatti, tendenzialmente, si tengono al massimo 8/10 incontri
  • PRIVACY – Viene garantita assoluta riservatezza (art. 4 Codice di condotta europeo dei mediatori)

  • STIMA – Aumento della stima sia di sé stessi sia dell’altro

  • TUTELA DEI FIGLI – Soluzioni migliori per i figli in quanto si lavora sul diritto alla continuità genitoriale di entrambi e si tiene sempre conto dei bisogni dei figli

DOMANDE FREQUENTI

Il mediatore familiare è una professionista che ha seguito un corso di specializzazione per poter iniziare tale attività.
Il mediatore si propone di aiutare le persone a trovare una soluzione condivisa per porre fine al conflitto in atto e per fare questo deve essere neutrale, imparziale e accogliente.
Il mediatore familiare non è né giudice né un avvocato, quindi non impone mai soluzioni, non patteggia per una parte coinvolta piuttosto che per l’altra e non giudica.
Non fa terapia di coppia e non fa in modo né di ricomporre né di separare la coppia.
La mediazione familiare è utile a tutte quelle coppie che stanno attraversando un momento difficile dovuto o a separazione o a divorzio.
E’ altresì utile per tutte quelle persone che già separate o divorziate hanno bisogno di trovare nuovi accordi.
E’ utile a tutti quei genitori che hanno bisogno di trovare soluzioni condivise per fare in modo che la loro genitorialità non venga mai meno in fase di separazione e per fare in modo che i bisogni dei figli rimangano sempre al centro.
La mediazione familiare risulta vana con chi la intraprende col solo scopo di prevaricare sull’altro o di alzare ulteriormente il livello del conflitto
Generalmente i figli (soprattutto se piccoli) non partecipano alla mediazione familiare.
Spetta ai genitori, con l’aiuto del mediatore, trovare soluzioni che siano il più attente possibili ai bisogni dei figli.

Si offrono consulenze in studio, a domicilio e via skype.
PRIMO COLLOQUIO GRATUITO.